Domande Frequenti

You are Here Home|Domande Frequenti
Andando a spasso per la città con il tuo CLC sarà inevitabile passare inosservato e sarà altrettanto inevitabile il fiume interminabile di domande che ti faranno, queste che seguono sono quelle alle quali dovrai rispondere più spesso:
  • Questo cane è adatto a fare la guardia?
  • Si è un cane molto territoriale, non sta mai fermo e questo lo rende un instancabile pattugliatore, non occorre addestrarlo per la guardia, potrebbe essere pericoloso e difficile da fermare, gli allevatori fanno il possibile per selezionare soggetti docili e ben equilibrati, spingerli all’aggressività sarebbe fare un passo indietro. Direi che soprattutto il maschio è un ottimo cane da guardia, per un intruso male intenzionato non sarà affatto piacevole trovarselo davanti, o meglio dietro, le sue origini di cacciatore lo portano spesso ad attaccare da dietro.

  • Cosa mangia?
  • Spesso mi viene fatta questa domanda quasi con timore, ed io ridendo rispondo “sicuramente non di carne umana”. Il lupo cecoslovacco può tranquillamente essere alimentato con il secco (crocchette), il mercato oggi offre prodotti di alta qualità, perfettamente bilanciati: ne esistono specifici per cuccioli, per adulti, per cani convalescenti e per cani che lavorano molto. Quello che posso garantirvi però che di fronte ad un bel coscio di tacchino o comunque ad un bel pasto a base di carne un CLC non sa resistere, è come un bambino davanti ad un cioccolatino.

  • E' adatto alla famiglia ed ai bambini?
  • Sicuramente si, il CLC va introdotto da cucciolo all’interno della famiglia, soprattutto se composta anche da bambini, vista la sua natura è molto probabile che con il passare del tempo diventerà estremamente protettivo del suo branco umano, e lo sarà maggiormente nei confronti dei più piccoli, rasentando spesso anche la gelosia nei loro confronti, non per questo sarà aggressivo senza motivo, non attacca mai se non viene provocato.

  • Va d'accordo con gli altri cani?
  • Va d’accordo con qualsiasi altro cane purché vi sia stato abituato da cucciolo, la socializzazione è quindi determinante. Dopo i due anni di età generalmente diventa un pochino più difficile farlo convivere con altri cani se non abituato, resta il fatto che comunque è un cane di branco e per natura preferisce la compagnia alla solitudine.

  • Posso lasciare il cucciolo a casa da solo?
  • Meglio di no specialmente da cucciolo ha bisogno di compagnia, la diffidenza è una delle caratteristiche principali del carattere di questa razza, lasciarlo da solo potrebbe voler dire non riuscire più a socializzarlo, la cosa da fare è portarselo dietro, anche in ufficio, per diventare un cane perfettamente equilibrato dovrà conoscere il mondo che lo circonda, e dovrà farlo soprattutto da cucciolo.

  • Com'è di carattere?
  • Il tuo CLC crescerà caratterialmente, salvo rare eccezioni, come tu lo avrai abituato. Se avrà avuto la possibilità di vivere in mezzo alle persone ed ad altri cani avrà un carattere invidiabile perchè risponderà positivamente alle tua richieste, sarà affettuoso e sarà la tua guardia del corpo.

  • Quanti anni vive in media?
  • Se è stato alimentato correttamente ed in buona saluta mediamente vive dai 13/16 anni..

  • Necessita di molto movimento?
  • Sicuramente si, è un cane che può percorrere fino a 100 Km al giorno senza cenni di affaticamento, non farlo uscire quotidianamente per farlo correre un po’, soprattutto se vive in appartamento, non lo renderebbe un cane felice ed equilibrato.
    domande 2domande 1

  • In casa emette cattivi odori?
  • No, è tra i cani meno “odorosi”, nella selezione della specie sono sopravvissuti i caratteri genetici del cacciatore, dovendo limitare il suo odore per la caccia la natura gli ha concesso di non secernere odori troppo intensi.

  • C'è differenza tra maschio e femmina?
  • Si il dimorfismo sessuale è una caratteristica di questa razza, il maschio è visibilmente più grosso e muscoloso, la femmina è anche meno irruenta, quindi più facilmente gestibile.