Blog

You are Here Home|News & Events|Cane Lupo Cecoslovacco: consigli pe

Cane Lupo Cecoslovacco: consigli per una corretta alimentazione.

Cosa mangia il cane lupo cecoslovacco? Ecco come deve essere l’alimentazione ideale per favorire la sua crescita e la sua salute in base alle fasce di età.

alimentazione CLC cucciolo e adulto

La corretta alimentazione per il cucciolo di cane lupo cecoslovacco.

Quando il lupo cecoslovacco è un cucciolo, la sua dieta deve fornirgli tutti quei nutrienti che andranno a costituire la sua struttura corporea, solida ed elastica.

Quando arriverà nella sua nuova casa, generalmente a due/tre mesi di vita, sarà stato sicuramente già svezzato dall’allevatore, quindi buona norma sarebbe che l’allevatore stesso ti consigliasse il tipo di alimentazione da adottare per non stravolgere di colpo le abitudini alimentari del cane.

Per i primi mesi generalmente i piccoli di CLC mangiano, in quantità moderata, tre volte al giorno.

Ci sono mangimi secchi studiati appositamente per loro, ne esistono di diverse case produttrici, a base di carni rosse, carni bianche o pesce.

È raccomandabile acquistare le crocchette che riportano sull’etichetta la scritta “puppy”, specifiche per cuccioli fino a un anno di età, che sono più ricche di proteine, vitamine e calorie necessarie per la crescita.

Inoltre esistono integratori di calcio, generalmente più usati nei cani di grossa taglia, integratori di vitamine per migliorare la crescita e la lucidità del pelo, ma personalmente consiglierei di rivolgersi al proprio veterinario per valutare la necessità o meno di somministrarli.

Fino a un anno di età io utilizzo mangimi secchi per cuccioli perché perfettamente bilanciati, mescolandovi insieme un po’ di carne bianca appena scottata… posso assicurarti che ne vanno matti!

La corretta alimentazione per il cane lupo cecoslovacco adulto.

L’alimentazione cambia con la crescita; una volta raggiunta l’età di circa tre anni avremo un cane adulto, che avrà esigenze diverse rispetto al cucciolo, e non necessiterà più di costruire la sua corporatura: dovrà solo mantenerla sana.

Successivamente, all’età di circa dieci anni, il tuo amico a quattro zampe avrà bisogno di nutrienti adatti al mantenimento ma che non lo appesantiscano.

Dai tre anni possiamo proseguire con mangimi secchi di mantenimento, naturalmente consiglio quelli di alta qualità.

Specialmente se l’alimentazione sarà a base di mangimi secchi, è molto importante non far mancare mai l’acqua al cane, perché dopo un pasto composto da mangime secco il consumo d’acqua è maggiore.

Nel caso specifico del cane lupo cecoslovacco, viste le sue origini, una dieta alternata con carne di pollo, tacchino e cavallo aiuterà a conservare una buona forma fisica.

Mangime secco o “dieta casalinga” a base di carne?

Il secco e la carne sono due modi e due scelte diverse per alimentare il CLC.

A questo proposito ho chiesto consigli a più veterinari ma non ho avuto da nessuno delle risposte certe, più che altro pareri, spesso discordanti tra loro.

La mia decisione è stata quella di provare a somministrare per alcuni mesi solo crocchette di buona qualità, successivamente ho cambiato somministrando carne cruda, utilizzando principalmente carni bianche (pollo, tacchino, gallina).

Il risultato è stato che:

  • 400 g di crocchette venivano consumate con molta calma,
  • 700 g di carne venivano divorati in tre/quattro minuti.

Per l’aspetto estetico non ho riscontrato differenze: con il secco, a parte il gonfiore visibile della pancia subito dopo aver mangiato, i cani andavano di intestino tre volte di più che con la carne (probabilmente per l’apporto maggiore di fibre).

Sebbene i mangimi secchi di buona qualità siano perfettamente bilanciati, alla fine la mia scelta è stata quella di alimentare i miei CLC con una dieta a base di carne e, a distanza di oltre dieci anni, vi posso garantire che godono di ottima salute.

Il costo è pressoché lo stesso, i cani mi sembrano veramente più soddisfatti… e io ho meno da pulire!

Osservando il tuo cane mentre consuma il suo pasto a base di carne, puoi verificare come il metodo di strappare la carne, tenendola bloccata a terra con una zampa, ricordi il lupo selvatico quando divora la preda che ha cacciato.

I cani digeriscono con tempi diversi da noi e molto più lunghi, quindi una volta formati, per la loro salute è sufficiente alimentarli una volta al giorno.

Se hai dubbi è sempre importante un chiedere un parere al tuo veterinario o consultare un allevatore esperto.

L’Allevamento del Parco Naturale di Marina di Pisa saprà darti indicazioni e consigli utili sulle abitudini alimentari del CLC, aiutandoti a scegliere come alimentare il tuo cane nel modo migliore.

Per maggiori informazioni contattaci cliccando qui o telefona direttamente al numero 3351262270.

A presto con un nuovo articolo!

Stefano Fioravanti