Blog

You are Here Home|News & Events|Cane lupo cecoslovacco: quali sono

Cane lupo cecoslovacco: quali sono le sue caratteristiche fisiche?

Il cane lupo cecoslovacco è forte ma molto aggraziato nelle forme. Ecco tutte le caratteristiche morfologiche di questa razza di straordinaria bellezza.

caratteristiche fisiche CLC

Di taglia medio grande, il CLC è molto simile al lupo, sia nella struttura corporea, che nei movimenti e nel suo manto.

Generalmente è grigio, ma possiamo trovare esemplari caratterizzati da toni diversi.

Infatti il colore del manto, folto e compatto, varia dal grigio argento al grigio con sfumature giallo-ambrate, con la maschera chiara caratteristica del lupo e peli chiari alla base del collo e sul petto.

Il pelo è forte e liscio e soprattutto nel periodo invernale viene a formarsi un fitto sottopelo, che forma con il pelo di copertura un manto spesso su tutto il corpo.

La testa.

Se osserviamo nel dettaglio la testa del CLC, vediamo che questa di fronte e di profilo presenta la forma di un cono smussato e c’è una netta differenza tra la conformazione del maschio e quella della femmina.

La fronte è leggermente bombata, il solco frontale non troppo evidente e la protuberanza occipitale ben visibile.

Le orecchie, erette e triangolari, sono corte e non devono superare 1/6 dell’altezza al garrese (ovvero al punto più alto del dorso); il punto più laterale dell’attacco dell’orecchio e l’angolo esterno dell’occhio sono allineati.

Gli occhi sono stretti, obliqui, di color ambra e le palpebre sposano bene la forma del globo oculare.

Lo stop, cioè il punto d’incontro tra la fronte e la canna nasale, è mediamente marcato e il tartufo, di forma ovale, è nero.

Il muso è stretto e asciutto, così come le guance, non vistosamente pronunciate.

Le labbra dai bordi neri appaiono ben tese, le mascelle sono forti e i denti (in tutto 42), ben sviluppati, specialmente i canini.

L’assenza di due premolari o di uno dei due molari non è da considerare un difetto; diventa tale solo se:

  • oltre a due premolari manca anche un molare,
  • oltre a due molari manca anche un premolare.

Il corpo.

Analizzando la struttura del corpo vediamo che la sua taglia è superiore alla media con struttura rettangolare.

Il collo lungo e il garrese sono molto muscolosi.

Il dorso è fermo e rettilineo, la groppa corta e non larga è leggermente inclinata e il petto simmetrico e ampio si restringe verso lo sterno. La profondità del torace non raggiunge il gomito e la punta dello sterno non si estende oltre la punta della spalla.

La coda nel CLC è attaccata alta: a riposo appare dritta e pendente, mentre quando il cane è attento viene generalmente portata a forma di falcetto.

Per quanto riguarda le zampe,  gli arti anteriori sono dritti, solidi, asciutti, serrati e con i piedi girati verso l’esterno.

Il braccio è molto muscoloso; forma con la scapola un angolo che va da 120° a 130° e i gomiti pronunciati, ben aderenti al corpo, hanno una buona motilità.

Il braccio forma un angolo di circa 150° con l’avambraccio, lungo, asciutto e dritto, che insieme al metacarpo raggiunge il 55% dell’altezza al garrese.

I piedi anteriori sono grandi, leggermente girati all’esterno, con dita piuttosto lunghe e arcuate, unghie scure e solide.

Gli arti posteriori sono potenti e paralleli e le cosce lunghe e muscolose formano con il bacino un angolo di circa 80°; l’articolazione dell’anca è di buona motilità.

Come quelli anteriori, anche i piedi posteriori hanno dita piuttosto lunghe e arcuate, unghie scure e solide, cuscinetti grossi.

L’altezza minima del cane lupo cecoslovacco al garrese è di 60 cm nella femmina e di 65 cm nei maschi.

Il peso minimo è di circa 26 kg nei maschi e di 20 kg nelle femmine.

Il CLC, se è stato alimentato correttamente ed è in buona salute, vive mediamente dai 13 ai 16 anni.

I cuccioli di lupo cecoslovacco dell’Allevamento del Parco Naturale di Marina di Pisa sono tutti di ottima genealogia, geneticamente sani, di carattere docile, abituati da generazioni alla compagnia dell’uomo e al vivere cittadino.

Se stai cercando un piccolo da adottare o hai bisogno di un consiglio per l’addestramento del tuo cucciolo contattaci!

A presto con un nuovo articolo!

Stefano Fioravanti