Blog

You are Here Home|News & Events|4 domande che dovresti farti prima

4 domande che dovresti farti prima di adottare un cane lupo cecoslovacco.

Il CLC è un compagno di vita fantastico, ma è anche un animale dal carattere molto deciso, che richiede tempo e attenzioni specialmente nel primo anno di vita.

Se sei affascinato da questa razza e stai pensando seriamente di far entrare nella tua famiglia un cane lupo cecoslovacco, ecco 4 domande che dovresti farti.

Rispondi sinceramente e assicurati che la tua sia una scelta consapevole, non dettata dall’entusiasmo né dalla voglia di seguire la “moda” del momento.

4 domande da farsi prima di adottare un lupo cecoslovacco

1.QUANTO TEMPO PUOI DEDICARE AL TUO CLC?

Questa razza è nota per la sua energia illimitata.

Il cane lupo cecoslovacco ogni giorno ha bisogno di fare lunghe passeggiate, di giocare, di correre e passare del tempo col suo branco umano.

Valuta quanto tempo puoi trascorrere con lui quotidianamente prima di prenderlo con te e tieni conto che soprattutto nei primi mesi di vita il padrone deve dedicarsi a lui in maniera paziente e costante, occupandosi del suo addestramento e della sua educazione… un bell’impegno che devi essere pronto ad assumerti da subito se desideri davvero creare un forte legame di affetto e fiducia con il tuo lupo.

Trovi informazioni più dettagliate sull’addestramento dei cuccioli nei nostri approfondimenti:

2.QUANTO SPAZIO AVRÀ A DISPOSIZIONE IL TUO LUPO?

Animale sveglio, intelligentissimo e attivo, il cane lupo cecoslovacco ha sempre voglia di fare nuove esperienze e necessita di tanto movimento.

Di sicuro la vita in appartamento non gli si addice: è molto meglio avere a disposizione un giardino e spazi adatti in cui il tuo cane possa sfogare tutta la sua vitalità. La tua casa lo permette?

3.IL TUO CLC DOVRÀ PASSARE MOLTO TEMPO DA SOLO?

I lupi vivono in branco e non conoscono la solitudine: il CLC ha la stessa necessità, odia stare da solo e ama sentirsi un membro attivo del branco umano.

Infatti il lupo cecoslovacco ha bisogno di una vita regolare e di interazioni sociali continue, e questa è una caratteristica da considerare quando si pensa di adottarlo.

Quello che conta di più per lui è avere la compagnia costante della sua famiglia, perciò l’isolamento in un giardino potrebbe renderlo un cane infelice di difficile gestione.

La solitudine, che sia in uno spazio all’esterno o in casa, per lui sarà comunque una grande fonte di stress, che riverserà sugli oggetti trovati a portata di denti o che potrebbe dimostrare tentando la fuga.

Questo lo rende un cane poco adatto a te, se i tuoi impegni ti portano a trascorrere molte ore lontano da casa.

4.SAI IMPORTI COME LEADER?

Il CLC ha una personalià dominante e indipendente, è testardo e necessita di una guida sicura di sé, che sappia imporsi e chiarire da subito qual è la scala gerarchica all’interno del branco.

Per essere il suo padrone ideale devi essere in grado di diventare il suo punto di riferimento e di conquistarti la sua fiducia e il suo rispetto.

Per questo motivo il CLC è un compagno adatto soprattutto a chi ha già avuto esperienza con i cani.

È importante che tu sappia che tipo di impegno ti aspetta: partendo col piede giusto sarà più facile gettare le basi per un’ottima convivenza con il tuo amico a quattro zampe.

Se ti va puoi parlare con noi dei tuoi dubbi; dopo molti anni vissuti dedicandoci ai lupi del nostro Allevamento del Parco Naturale di Marina di Pisa, siamo in grado di darti i giusti consigli affinché la tua decisione di adottare un CLC sia una scelta meditata e consapevole.

Contatta l’Allevamento del Parco Naturale cliccando qui, oppure chiama direttamente il numero 3351262270.

Stefano Fioravanti